Se sei un'azienda e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti per poterli testare e recensire nel mio blog e darti maggiore visibilità sul web CONTATTAMI QUI rossi.ela@hotmail.it

lunedì 4 marzo 2013

IL DECOUPAGE


Un altra mia passione oltre al make up, la cucina e tutto ciò che concerne i prodotti di bellezza è il Decoupage...l'ho scoperto un po' di tempo fa e come per magia è nata una vera passione che mi ha portato ad approfondire, su internet, le varie tecniche di decorazione e a dare inizio ai miei esperimenti con forbici, carta, pigmenti colorati e vernici trasparenti. Questi sono alcuni  lavoretti realizzati nei ritagli di tempo rubati al sonno, e nei freddi weekend invernali quando è più piacevole restare in casa. 






 Il DECOUPAGE non è soltanto un hobby molto diffuso; è una vera e propria forma d’arte che permette di decorare qualsiasi tipo di oggetto e di superficie.
 

Il decoupage ha origini antiche e ha avuto la sua massima diffusione in Europa nel XVII secolo. Pensate che oltre ad essere utilizzato dagli artigiani, era molto amato dalle nobildonne che nelle ore libere si divertivano a decorare i loro oggetti.



DECOUPAGE significa “ritagliare“. Infatti, questa tecnica consiste nella decorazione di oggetti con ritagli di carta.


Come si fa il decoupage?
 Prima di tutto bisogna procurarsi tutto il necessario. Scegliete un oggetto da decorare, nuovo o vecchio; se siete alle prime armi vi consiglio di acquistare un vassoietto in legno da decorare con il decoupage. Questo e tutto il resto del materiale che vi elencherò, potete tranuquillamente trovarlo nei negozietti per il fai da te o anche su internet...
 

Procuratevi una tavola di compensato che utilizzerete come piano di lavoro: evitate di appoggiarvi direttamente sul tavolo della cucina o del salotto!
 

Poi , vi serviranno un barattolo di colla vinilica, pennelli di varie dimensioni, un taglierino, un paio di forbici, un rullo di gommapiuma, carta vetrata, colori acrilici per la base, vernice per la finitura e, naturalmente, la carta.


La carta per il decoupage: anche questa si trova nei negozi di bricolage ed è venduta in fogli più o meno grandi. Va benissimo anche la carta da regalo, mentre dovete evitare i ritagli di giornale, la carta lucida e la carta spessa.
I ritagli di giornale, dopo essere stati incollati, fanno vedere le scritte sul retro, mentre la carta lucida o troppo spessa non assorbono la colla.



La base: se l’oggetto da decorare è vecchio e verniciato, prima di iniziare la decorazione, dovrete sverniciarlo e levigarlo utilizzando la carta vetrata.
La decorazione di base si può fare anche sugli oggetti nuovi, ma non sarà necessaria se avete intenzione di ricoprire tutta la superficie con i ritagli. Se, invece, solo parte dell’oggetto sarà coperto da ritagli di carta, potete procedere alla decorazione di base.

Ci sono vari modi per decorare la base, prima di incollare i ritagli di carta: con spugnature, con tempere miste a colla vinilica, con pastelli ad olio, con colori acrilici.


Incollare i ritagli: per incollare i ritagli sull’oggetto, bisogna passare la colla con il pennello su entrambe le parti del ritaglio. La colla vinilica va diluita con l’acqua (2 parti di colla, 1 parte d’acqua). Il ritaglio va poi premuto bene sull’oggetto con il rullo di gommapiuma. La colla va passata poi su tutta la superficie dell’oggetto. Dopo circa un’ora si ripassa nuovamente la colla su tutto l’oggetto e si procede così fino a quando i ritagli non saranno diventati parte integrante dell’oggetto.


Verniciatura finale: la vernice per il decoupage può essere liquida o in cera (da stendere con il pennello) oppure spray. Potete scegliere una vernice lucida o opaca, a seconda del vostro gusto personale.
Una volta verniciato l’oggetto, dovete lasciarlo asciugare, seguendo le istruzioni indicate sulla confezione della vernice. Se scegliete quella spray, verniciate l’oggetto all’aperto, non dentro casa.





E' semplicissimo e sopratutto regala tante soddisfazioni, che dirvi PROVARE PER CREDERE!!!!!!!!!!!!


7 commenti:

  1. sei proprio brava.. complimenti!

    RispondiElimina
  2. wow Emanuela ma sono bellissime!!! che brava che sei! anche a me piacerebbe ma non so se sarei capace :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..Fedeeeee, non è difficile, te lo assicuro...!!!!

      Elimina
  3. Ma che bello, io ho sempre avuto il desiderio di fare decoupage vista la mia fissazione con le arti manuali creative (facevo ceramica!) ma diciamo che mi sono sempre un po' scoraggiata per l'acquisto di tutto il necessario. I pennelli, il piano d'appoggio, rulli, vernici.. sono un bel po' di cose :( Per caso hai qualche indicazione da darmi su dove comprare gli attrezzi nel caso mi decidessi a lanciarmi in quest'altra passione? Tipo siti o negozi che hanno prezzi più contenuti?
    Ti ringrazio, un bacione, ciao manuuu :D

    RispondiElimina