Se sei un'azienda e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti per poterli testare e recensire nel mio blog e darti maggiore visibilità sul web CONTATTAMI QUI rossi.ela@hotmail.it

lunedì 15 aprile 2013

Puntarelle alla Romana con Guerzoni

Io abito in campagna e vaendo a disposizione tanta terra, io e la mia famiglia ne approfittiamo per cercare di raccogliere i frutti e le verdure che la terra puo' donarci..
Oggi voglio presentarvi la ricetta delle Puntarelle alla Romana rese ancora più gustose grazie all'Aceto bianco dell'Acetaia Guerzoni..

L’insalata di puntarelle alla romana è un contorno fresco e saporito, molto diffuso in Lazio e in alcune zone della Campania, perché le puntarelle sono tipiche di questi territori, anche se ormai sono facilmente reperibili sui banchi di mercati e supermercati di tutta Italia.
L’insalata di puntarelle alla romana è una preparazione molto semplice: le puntarelle crude vengono condite con un’emulsione a base di olio extravergine d’oliva, aglio e acciughe. L’insalata di puntarelle alla romana è una ricetta che risalirebbe addirittura agli antichi romani che, narrano le cronache, erano dei gran consumatori di puntarelle.
Croccanti e dal caratteristico sapore amarognolo, le puntarelle sono i germogli delle cicoria catalogna. L’aspetto delle puntarelle ricorda vagamente quello degli asparagi  ma sono  raccolte in grandi cespi, ed è importante controllare al momento dell'acquisto che questi siano sodi e turgidi al tatto.
La pulizia delle puntarelle è abbastanza laboriosa, perché si deve procedere a mondare i germogli staccandoli dal cespo più grande uno alla volta e poi suddividendoli in sottile strisce. Spesso e volentieri ormai le puntarelle si possono trovare già pulite al supermercato. Una delle caratteristiche delle puntarelle è l’aspetto arricciato che si ottiene facendole stare in ammollo in acqua: questa operazione, oltre a conferirgli la forma tipicamente arricciata, toglierà parzialmente anche il sapore amarognolo.
 
 Queste sono quelle che raccolgo io nel mio orto...


Ingredienti: 
500 gr. di puntarelle ca. ( che non sono altro che germogli di cicoria catologna)
Per la salsa:
4 cucchiai di olio d'oliva
2 cucchiai di aceto bianco Guerzoni
4 filetti di acciughe
3 spicchi d'aglio














 La prima operazione da fare per preparare questa insalata alla romana è mondare le puntarelle. Se  il cespo è molto sporco di terra, sciaquatelo sotto l'acqua fredda corrente e sgocciolatelo. Eliminate le foglie più  dure e fibrose  e staccate i germogli  dal cespo .
Con un coltello, private le puntarelle della parte finale più dura . Tagliate a metà le puntarelle e dividete ogni metà in altre striscioline sottili , più le fate sottili e più si arricciano...
Prendete una ciotola capiente, riempitela di acqua  e immergeteci le puntarelle , in questo modo oltre  ad attenuare il sapore amarognolo, l’acqua conferirà  loro il tipico aspetto arricciato. Tenete le puntarelle in ammollo per almeno un’ora.
Nel frattempo preparate la salsa, mettendo tutti gli ingredienti in un recipiente frulando tutti insiem gli ingredienti con il mixer...

Una volta trascorso il tempo necessario scolate bene le puntarelle e versatele in una ciotola capiente , versateci sopra la salsa  e mescolate bene affinchè le puntarelle si insaporiscano uniformemente , quindi servite immediatamente.
 È opportuno condire le puntarelle non troppo tempo prima di portarle in tavola, perché macerando per troppo tempo nel  condimento, potrebbero perdere la loro caratteristica croccantezza. 

Un mio consiglio.. per chi non amasse particolarmente il sapore amaro delle puntarelle, potrà attenuarlo maggiormente facendole stare per più tempo in acqua fredda, magari cambiando di tanto in tanto l'acqua  di ammollo delle puntarelle stesse.

11 commenti:

  1. Amica sai che non ho mai assaggiato questo prodotto?????? però sembrano molto invitante con quella salsina!!!!

    RispondiElimina
  2. Wow bella ricetta! Considerato che l'aceto è ottimo sarà ottima anche la ricetta!

    RispondiElimina
  3. questi aceti sono davvero formidabili li sto provando anche io

    RispondiElimina
  4. chissà che bontà la tua ricetta, voglio provarla, grazie per l'info

    RispondiElimina
  5. semplicissima e deliziosa, un contorno primaverile davvero gustoso!

    RispondiElimina
  6. sfiziosa questa salsina....mi ispira molto, chissà con cosa potrei abbinarla? visto che dalle mie parti non credo di avere mai visto le puntarelle

    RispondiElimina
  7. Ottimo questo aceto, proverò la tua salsina! ;)

    RispondiElimina
  8. Salve, sono il produttore del condimento bianco. Presto sarà disponibile l'e commerce sul nostro sito www.guerzoni.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..Buonasera, e grazie per avermi dato la possibilità di provare i vostri fantastici prodotti!!!

      Elimina