Se sei un'azienda e desideri farmi conoscere i tuoi prodotti per poterli testare e recensire nel mio blog e darti maggiore visibilità sul web CONTATTAMI QUI rossi.ela@hotmail.it

domenica 8 giugno 2014

Cosci di pollo in umido con contorno di patate croccanti!!!

Preparo spesso soprattutto la domenica il pollo arrosto , anche perché è uno dei miei secondo preferiti e piace tantissimo anche ai miei bimbi!!! Oggi però avevo voglia di cambiare e di farlo in un modo diverso molto piu’ gustoso e saporito a mio avviso…
Così ho preparato dei cosciotti di pollo in umido e come contorno delle patate semplici in padella..
La preparazione sembra lunga ma non è affatto così..
Gli ingredienti che ci occorrono per la preparazione dei cosciotti di pollo sono :

Un  barattolo  di pomodori a pezzettini
1 grossa cipolla bianca
Farina 00 quanto basta
6 cosciotti di pollo
2 limoni
1 bicchiere di vino rosso
3 cucchiai di Olio Famiglia della Società Agricola Trevi il Frantoio
Un pizzico di insaporitore per carni bianche Caber


 
Mentre per le patate:




3 cucchiai di Olio Famiglia della Società Agricola Trevi il Frantoio
1 pizzico di Insaporitore Salamoia Bolognese Caber
6 patate belle grandi






 
Preparazione:
Un trucco che ho imparato da mia mamma per togliere quell’odore un po’ forte al pollo è quello di metterlo per mezz’oretta circa in una capiente ciotola con dell’acqua e il limone…
Trascorso questo tempo, mettiamo a soffriggere la cipolla tagliata a rondelle fine con l’olio..Passiamo i nostri cosciotti nella farina che renderà la pelle più croccante e sigillerà la carne, e li tuffiamo nel soffritto di cipolla  facendoli rosolare per bene in entrambi i lati..sfumiamo con il vino rosso, un pizzico di Insaporitore per carni bianche che ha già il sale all’interno , aggiungiamo i pezzettini di pomodoro e lasciamo cuocere per circa un oretta a fuoco basso con il coperchio!!!

Nel frattempo che i nostri cosciotti cuociono prepariamo le patate…
Mettiamo a scaldare l’olio in una capiente pentola, aggiungiamo le patate tagliate a tocchetti , un pizzico di Salamoia Bolognese e lascia cuocere finchè non saranno dorate e croccanti…
Ed ecco il nostro piatto completo e finito!!
È qualcosa di veramente buonissimo..poi il pollo a quella crosticina che è qualcosa di divino e quel sughetto che non ti basta un filoncino di pane fresco!!! E poi trovo che la cottura in umido fa si che al carne resti soda fuori ma morbidissima e succulenta dentro… senza farla seccare assolutamente.
Voi lo avete mai cucinato così il pollo???? Provatelo e fatemi sapere cosa ne pensate!!!! È un piatto secondo me completo , nutriente , semplice da preparare e davvero tanto gustoso!!! E poi la patate davvero sfiziose , croccanti e saporite!!!
Ringrazio tantissimo per la gentile collaborazione la Società Agricola Trevi il Frantoio e Caber Srl..!!!!

22 commenti:

  1. Va beh dai, sei anche un'ottima cuoca oltre che tutto il resto. Ma un difetto ce l'avrai o no???? Ahahah cmq io sono una fan del pollo con patate! Soprattutto di domenica, per me è un must! Semplice ma genuino e gustoso! È uno di quei piatti che facevano anche nei tempi antichi, che facciamo oggi e che faranno sicuramenti anche i nostri successori! Cmq col pensiero ero anche io seduta a tavola a mangiarne un bel piatto... Sarà stato una vera prelibatezza!!!! Un bacio tesoro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..ahhahahha...Grazie Kiaretta!!! una ricettina semplice ma davvero troppo buona!!!! un bacio grandissimo!!! <3

      Elimina
  2. BU!!! ^_^ Eccomi a farti l'agguato ed a scusarmi ufficialmente per la latitanza... ma chissà perché son venuta proprio ora a commentarti. Chissà... chissà!!! MMMM
    Ok! Confesso... il profumino del pollino ha fatto capolino fin nella mia stanzetta dall'altro lato della strada :D
    Prepari dei piatti coinvolgenti che è impossibile resistergli e concordo che il pollo in umido è saporitissimo e poi è anche più genuino, dato che restano molte proteine che, cucinato diversamente, perderebbe. Ma a prescindere la tua bravura in cucina mi sa sempre conquistare... e conquistare anche il mio palato :P
    Grazie per la dettagliata ricetta che metti a disposizione... sicuramente ci proverò, ma son convinta che manco se lo compro bello e fatto, sarà buono come il tuo lì... che ingiustizia peròòòòò !!! Sono l'unica lontana della compagnia (dell'anello?! :P)... siete quasi tutte di Roma e dintorni. Mi farò consolare da Kiara qui su che anche lei è bella lontanuccia da te.
    Un abbraccio dei nostri Manu ed alla prossima avventura come sempre... e sempre sarà ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accorciamo le distanze e facciamo un bel raduno, ci troviamo per pranzo e per menù: il pollo di Manu con patate!!! Chi si vuole aggiungere, si metta in lista Ahaahahahah:)))))

      Elimina
    2. Eccoti Carissima e dolcissima Jenny...non puoi capire quanto tu mi sia mancata e sono contenta di accoglierti a braccia aperte come sempre nel mio blog oggi piu' che mai con questa ricettina semplice ma davvero troppo buona...per la lontanza , bè ci attrezzeremo e cercheremo di fare una bella rimpatriata tutte quante insieme! grazie come sempre tesoro!! un bacio grande buona serata!! <3
      Kiara hai visto??!!!! mi hai letto nel pensiero..io ci sto...!!!

      Elimina
    3. Ahahahahah Kiara all'attacco!!! Non perdi occasione per le buone occasione vedo :P (giochino di parole stupido lo so... ma tanto mi conoscete e sapete che anche la stupidità fa parte di me, quindi sto tranquilla! Come si dice qui: "Song na cart saput!"... cioè mi conoscete bene hihi).
      Allora allora... non perdiamoci in preamboli e prepariamo le valige Kiaretta... e tu Manu preparati psicologicamente invece che invaderemo la tua cucina. E' il prezzo da pagare per essere così bravi! :DDD
      SMACK A TUTTE adorabili amichette di avventura *.*

      Elimina
  3. che buona!!! se vengo a trovarti a casa devi assolutamente prepararmi questo piatto ^__^ o forse è meglio di no, altrimenti metterei le tende in casa tua e mi piazzerei tutta l'estate! brava come sempre dolce manu, un premio ti aspetta sul mio blog e sono certa che l'apprezzerai *.* baci bellissima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..Ciao Concy!!!! ahahah sei troppo forte e lo sai che saresti la benvenuta??!!! grazie mille per al visita e grazie sopratutto per il premio!!! <3

      Elimina
  4. Ciao Manu, sono stata attratta dall'aspetto squisitissimo dei cosci di pollo con patate che hai preparato tu *__*
    Lo adoro anche io questo secondo eppure lo cucino raramente...chissà perchè?
    Sai che non conoscevo il trucchetto del mettere in ammollo le cosce di pollo con acqua e limone?! Ti copierò il procedimento la prima volta che le cucino anche io! Anche la salamoia bolognese Caber mi è nuova! Vado a sbirciare sul sito per vedere dove poterla acquistare!

    PS: Buon inizio di settimana tesoro, se abitassimo più vicine stai pur certa che mi troveresti spesso auto-invitata a mangiare i tuoi fantastici manicaretti!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dolce Mely!!! si si è un trucchetto che mi ha imparato mia mamma ..provaci e poi mi dirai...anche se siamo lontane sai che saresti sempre la benvenuta a casa mia!!! un bacio grandissimo e buon inizio settimana anche a te!!! <3

      Elimina
  5. In casa mi il pollo si magia quasi tutti i giorni e anch'io cerco sempre di essere fantasiosa e creativa. Bellissima la tua variante di coscette cucinate così, non mi lascerò scappare di preparare questa ricetta e stupire il maritino. Bravissima Emy :*

    RispondiElimina
  6. Che bella questa ricetta mi piace moltissimo come hai cucinato queste coscette e poi con contorno di patate che io adoro. Sai che non sapevo dell'infarinare le coscette??? Le devo provare, mi hai proprio incuriosito con questa dritta. Grazie e complimenti ^^



    RispondiElimina
  7. Wow Manu che ricetta strepitosa, ogni volta che passo da te mi dai un'idea nuova e stuzzicante per stupire i mie commensali. Mi segno tutti gli ingredienti procedimento e domani lo preparo.^^ baci

    RispondiElimina
  8. Ma che buono emi questa ricetta... è una delle mie preferite, ma devo dire che proverò molto presto la tua versione molto appetitosa!!! L'olio trevi devo provarlo..sicuramente sara eccezionale!

    RispondiElimina
  9. Sai che cucino anch'io le coscette che poi chiamo fuselli?? buoni e le patate son divine *_*, brava Emanuela mi hai ricordato che è un pò che non li faccio. Li faccio in settimana e penserò a te :D

    RispondiElimina
  10. Deliziosa questa ricetta e bellissimo il procedimento, leggendoti ho trovato degli ottimi consigli che terrò in considerazione facendone tesoro. Brava Manu mi hai stuzzicata a provarlo :)

    RispondiElimina
  11. ancora non ho pranzato, ma credimi non è la fame a farmi dire che il tuo piatto è davvero invitante, una bellissima presentazione, sei sempre molto precisa, nelle foto, procedimento, spiegazioni e consigli, è sempre un piacere leggere i tuoi post

    RispondiElimina
  12. cosa vedono i miei occchi e poi a quest'ora! io non so cucinare neanche un uovo sodo e se mio marito vede il tuo post chiede il divorzio!!! ho deciso comunque di provare, mi metto d'impegno e rifaccio questa tua ricetta seguendo tutti i tuoi consigli, spero di farcela, ti farò sapere

    RispondiElimina
  13. ricetta di tutto rispetto! poi con ingredienti scelti ed ottimo olio hai raggiunto davvero un risultato impeccabile! immagino profumo e sapore!!!!! ti stai davvero specializzando e ti ringrazio per farci partecipi di tante bontà culinarie

    RispondiElimina
  14. ecco cosa vorrei trovare a tavola qualche volta, ma tra lavoro ed abitare da solo queste bontà le posso solo trovare nel tuo blog, l'unica cosa che posso fare è comprare quest'olio per mia mamma e chiederle di prepararmi questa ricetta quando la vado a trovare :)

    RispondiElimina
  15. certo che sei proprio brava! io sono bravino ai fornelli, rifarò la tua ricetta per conquistare i miei amici e non solo!
    un piatto così e una buona birra e la cena è perfetta.
    grazie dei suggerimenti e consigli, cercherò anche l'olio che hai usato,non lo conoscevo

    RispondiElimina